The answer is blowing in the wind

 

La biodiversità umana

La biodiversità umana italiana viene raccontata ad Expo attraverso il progetto Infinito della regista Alice Rohrwacher e della fotografia Simona Pampallona, su idea di Alessandro Baricco.

Venti fotografie, una per ogni regione, raccontano gli italiani nel luogo che più di ogni altri associamo all’intimità personale: la stanza da letto.

Il colore di una trapunta, uno scorcio di paesaggio intravisto dalla finestra, vestiti e volti, piccoli gesti: ogni dettaglio parla di quello che siamo, e di quanto siamo simili e diversi.

Come sono, dunque, gli italiani oggi? Sono giovani o anziani, vivono soli o in famiglie numerose? Preferiscono leggere o guardare la tv? Amano gli animali domestici? 
In biblico tra finzione e documentario, questo progetto cerca di dare delle risposte, curiosando tra le nostre mura di casa.

Ogni foto è accompagnata da una doppia didascalia: una breve descrizione di una delle tante sfumature del nostro Paese, e l’ultimo verso dell’Infinito di Leopardi, tradotto nel dialetto della regione in questione.

E il naufragar m’è dolce in questo mare diventa così una specie di mantra, o una filastrocca portafortuna, da ripetersi in questo lungo viaggio.